Sfondi metropolitani: “bellissime”

di Irene Auletta Qualche giorno fa, insieme ad alcune colleghe, mi sono ritrovata a parlare di una questione che, purtroppo, non affronto per la prima volta. Bambine, ragazzine delle scuole medie, disponibili a favori e prestazioni sessuali in cambio di piccoli doni o compensi fra cui, i più gettonati, sembrano essere le ricariche del cellulare. Lungi da me l’idea di gridare allo scandalo o di esibirmi in discorsi moralisti. Come donna, madre e professionista dell’educazione però, sento il bisogno e la responsabilità di dire qualcosa. Ho raccolto alcuni commenti. Oltre allo stupore, alla rabbia e allo sgomento, l’indifferenza, travestita da … Continua a leggere Sfondi metropolitani: “bellissime”